9 birre da bere al posto dello Champagne!

iconmonstr-christmas-30-48.pngNatale, Capodanno... il periodo delle feste è sinonimo di pasti elaborati e bevute in compagnia. Ma lo Champagne è un must? Perché quest'anno non provare ad abbandonare le bevande collaudate per delle birre di qualità? Cosa bere durante le feste è diventato ormai una tradizione è vero, ma sfatiamo alcuni miti intorno alla birra. Addio champagne, benvenute birre festive! Eh si, il Capodanno con la birra è possibile e ci piace!

Mito numero 1: la birra è meno sinonimo di feste

Assolutamente falso. La birra è sinonimo di cordialità e socialità è piena di sorprese... sia in termini di sapore che di confezioni! Noi di Beerwulf abbiamo messo insieme una lista di birre che sono tanto frizzanti quanto inebrianti per questa stagione di festa. Inoltre, alcune bottiglie di birra possono anche essere aperte come lo champagne (col classico botto), come la birra "Bon vœux" di Dupont.

Preconcetto numero 2: la birra è solo per l'aperitivo

Beh, niente affatto! Ne abbiamo già parlato su Beerwulf.com. La birra ha una vasta gamma di sapori. Ci sono birre dolci e forti, oppure piu' secche e leggere quindi le combinazioni con il cibo sono infinite. Ci sono birre per ogni pietanza e viceversa. Ecco perché la birra è l'accompagnamento perfetto per qualsiasi menu di festa, c'è l'imbarazzo della scelta...

Idea sbagliata numero 3: la birra è meno chic ed elegante

La birra è parte integrante del mondo gastronomico. È sempre più rappresentata nei ristoranti stellati, e ci sono persino ristoranti specializzati in birra che sono menzionati nella guida Michelin! La cultura delle birre artigianali e ricercate si sta espandendo sempre più e finalmente anche in Italia. E per non togliere nulla ai suoi vantaggi, la birra, proprio come lo champagne, può essere gustata in un bicchiere elegante come il "flute" (questo vale per Lambic, Lager o Pils, per esempio). Ma ci sono molte altre forme di vetro eleganti a seconda dello stile che si sceglie...

Salta lo champagne quest'anno! Prova le birre festive che abbiamo selezionato per voi. Birre frizzanti e gustose da gustare con la famiglia e gli amici durante le feste.

yutacar-28290-unsplash.jpg

1. Con Les Bons Voeux! di Dupont: Il nome si adatta perfettamente! È una "Saison imperiale", una Saison un po' più forte e completa delle altre. Il lievito gli dà il suo carattere fruttato e leggermente speziato. Frizza fino all'ultimo sorso e, con il suo tappo "stappabile col botto", è la birra perfetta per Natale o Capodanno.

2. St Feuillien Grand Cru: Il termine "Grand Cru" rappresenta l'eccellenza nel mondo del vino. Nel mondo della birra è spesso la birra preferita del birraio. Nel caso di St. Feuillien, è una birra bionda belga forte, di carattere, leggermente fruttata, è una birra molto fragrante, piena di complessità. Una birra festosa che ricorda lo champagne...

3. Schneider Weisse Mein Kristall (TAP 2): Una classica Weizen non filtrata che rimane liscia e cremosa sul palato. Ma per le feste vogliamo una birra fruttata e frizzante. Ecco perché questa versione di Schneider Weisse è un'opzione ideale! Il grano aggiunge un tocco di acidità, perfetto per la tua festa di Capodanno.

4. Chimay Triple: una classica tripla trappista. Si caratterizza per i suoi aromi floreali e il retrogusto secco. Come dovrebbe essere con un Tripla è anche molto frizzante, come lo champagne!

5. Boon Geuze Mariage Parfait: Geuze è una miscela di diversi tipi di lambic (birra a fermentazione spontanea). Nel birrificio Boon, fanno un passo avanti con 'Mariage Parfait', perché questa Geuze è fatta solo con lambic di 3 anni, l'arte è quella di abbinare perfettamente le diverse caratteristiche delle diverse lambic. Il risultato è una birra complessa e secca con un carattere acido e note fruttate. Trabocca e schiuma come lo champagne e sta in una bottiglia simile per sopportare l'alta pressione generata dalla fermentazione secondaria. Una vera birra da festa!

francois-pistorius-527691-unsplash.jpg

6. Orval: Champagne Brut significa champagne secco. Secco significa che ci sono pochi zuccheri. Nella birra, è la stessa cosa, e la birra "secca" per eccellenza è la Orval. Una birra frizzante dal gusto assolutamente unico, una sottile armonia tra rotondità e amarezza...

7. Maximus, Saison 5: Fruttata e secca, questa è la Saison! Anche questo del birrificio Maximus è frizzante, leggermente acido, giocoso e speziato... un'esplosione in bocca. La Saison non ha nulla da invidiare allo Champagne!

8. Tripel Karmeliet: un grande classico delle birre triple belghe. Ma cosa ha a che fare con lo champagne? Forse è il perfetto equilibrio tra fruttato, spezie e dolcezza, ma soprattutto il carattere frizzante che rende questa birra così fresca. Versatela nel bicchiere ufficiale a "Calice" e il gioco è fatto.

9. Bacchus Framboise: lo Champagne rosé è di moda, soprattutto per il suo lato festivo. Ma il mondo della birra non ha detto la sua ultima parola! In termini di birre frizzanti leggermente dolci e fruttate abbiamo quello che fa per voi, come questa Bacchus con i suoi sapori di frutta rossa e lampone, una vera sorpresa. L'etichetta intorno alla bottiglia rende questa birra ancora più originale.