Tirate fuori le carte: è l'ora del gioco alcolico

I giochi da fare con bevande alcoliche non sono certo un'invenzione recente: esistono da quando esiste l'alcol. Ma se il primo gioco alcolico registrato non era altro che una scommessa su chi riusciva a bere più velocemente la propria birra, (lanciando poi i bicchieri contro i muri), da allora le cose sono un po' cambiate. Oggi esistono tantissimi giochi alcolici in tutto il mondo, adatti a tutti gli stati d'animo, e abbiamo pensato di condividere con voi alcuni dei nostri preferiti da provare alla vostra prossima cena in compagnia! Bevete comunque sempre responsabilmente!

banner image

Fai il pieno di birra

Prima di passare alle regole di ogni gioco, assicuratevi che non rimaniate a secco nel  bel mezzo del gioco. Lo spillatore da casa The SUB è un ottimo modo per gustare birre di qualità alla spina, come al pub ma a casa propria, e non c'è bisogno di tanto spazio per averne uno. Il SUB rientra perfettamente in un foglio di carta A4! Stiamo introducendo regolarmente nuove fantastiche birre nei fusti, quindi se vuoi prendere sul serio la possibilità di avere un bar a casa e non farti mai mancare birra fresca alla spina, ordina ora uno Spillatore The SUB. 

Bussen (Guidare l'autobus)

Fase uno: distribuzione delle carte 

Un giocatore viene incaricato di distribuire le carte. Il mazziere pone una serie di domande agli altri giocatori, che devono indovinare la risposta. Se sbagliano, bevono un sorso del loro bicchiere. Il gioco continua fino a quando tutti i giocatori non hanno risposto a tutte le domande che seguono:   

  • Rosso o nero?  
  • Più alta o più bassa della prima carta?  
  • Tra le ultime due carte o fuori? 
  • Di che seme è la prossima carta? 

Fase due: costruire la piramide 

I giocatori raccolgono le loro quattro carte distribuite e si assicurano di tenerle segrete. Il mazziere costruisce quindi una piramide di carte a faccia in giù, con cinque carte nella fila in basso, quattro nella fila successiva e così via fino a una carta in cima. Il numero di sorsi aumenta man mano che si sale nella piramide, con le carte della fila inferiore che contano per un sorso ciascuna e la singola carta in cima che conta per cinque sorsi - o per un forfait/dare, se si vuole rendere le cose più piccanti. A ogni turno viene girata una carta e se si ha una carta di quel seme, la si mette sopra la carta nella piramide e si può decidere chi deve bere un sorso. Il giocatore con il maggior numero di carte alla fine del gioco deve guidare il prossimo "autobus"! Quindi lo scopo è rimanere con meno carte possibili. 

*In caso di parità tra due giocatori, chi ha il valore più alto nella somma dei valori delle sue carte, perde! 

Fase 3: Scendi dall'autobus 

Esistono tante varianti di "guidare l'autobus", quindi ecco la nostra versione: Il mazziere stende 9 carte, in una forma di diamante. Una alla volta, il mazziere gira una carta, chiedendo al giocatore se la carta è rossa o nera. Se la risposta è corretta, il giocatore può passare alla fila successiva del diamante. In caso contrario, la carta viene girata di nuovo e il giocatore beve un sorso. Quanti giri ci vorranno per scendere dall'autobus? Scopritelo! 

Il gioco si azzera una volta che il giocatore ha completato l'autobus raggiungendo l'altro lato del diamante, e il gioco continua! 

Potete vedere questo video per un ulteriore chiarimento su come si gioca: VIDEO.

 

 

Se a questo punto volete fare rifornimento, date un'occhiata alla nostra confezione Two Chefs Brewing. La loro confezione di birra include anche un pacchetto di carte! Perfetto no?

10 prodotti

€ 46,99

Assassino alcolico

Se da bambino amavi il gioco dell'Assassino classico (quello con l'occhiolino), ora da adulto amerai quello con le carte! Iniziate preparando un piccolo mazzo di carte composto da una carta rossa, un asso di picche e riempi il resto del mazzo con carte nere fino a quando il numero di carte nel mazzo corrisponde al numero di giocatori.

Mescola e dai una carta a ciascuno. La persona con la carta rossa diventa l'"assassino", quella con la carta "picche" diventa il detective e tutti quelli con la carta nere sono i civili. Come nel gioco classico, l'assassino può uccidere i civili facendo loro l'occhiolino. Quando un civile muore (se lo fate in modo drammatico sarà ancora più divertente) e tutti bevono alla sua salute, il detective cerca di capire chi è l'assassino, e lui non deve rivelare la sua identità al gruppo finché il detective non indovina.

Per ogni round in cui qualcuno viene ucciso, il detective deve bere con loro. Se il detective scopre il colpevole fa bere a tutti tanti sorsi quante sono le persone morte. Se invece l'assassino viene trovato, deve bere lui da solo tanti sorsi quante sono le persone che ha ucciso. In questo gioco, le regole possono essere modificate a piacimento: vedete cosa riuscite a inventarvi!

Dare e avere

Per chi è alla ricerca di una versione alla birra di Obbligo o Verità, non c'è niente di meglio che Dare e Avere! Disponete due file parallele di 12 carte: una sarà la fila "verità", l'altra la fila "obbligo". A ciascun giocatore vengono distribuite quattro carte a testa, poi ogni giocatore scopre una carta a turno. Se qualcuno ha una carta che corrisponde (senza tener conto del seme, ma solo del valore nominale) alle carte della fila, deve completare una sfida o una verità, a seconda della fila. Se rifiuta o non riesce a completare la sfida, deve bere per un periodo di tempo che va da 1 a 12 secondi, a seconda della posizione della carta nella fila. Buon divertimento!