IBU e EBC nella birra

IBU nella birra: cosa vuol dire?E invece EBC della birra? Ecco tutte le risposte!

IBU, EBC e altro ancora... ti sembrano lettere messe a caso? In realtà non lo sono e, a dir la verità, sono acronomi anche abbastanza importanti nel mondo della birra, soprattutto se vuoi capire esattamente cosa stai bevendo. Andiamo per gradi allora...

Il significato di IBU nella birra

IBU è l’acronimo di International Bitterness Unit, ossia rappresenta la scala internazionale per misurare l’amaro di una birra. Il discorso però non è così semplice perché l’amarezza può derivare da diverse cose, ne sono esempio le spezie ed il malto tostato. Infatti, se una birra è molto maltata (e quindi dolce) sarà difficile percepire un alto livello IBU, anche se questo è presente. Inoltre, oltre un certo valore il nostro palato non è più in grado di riconoscere IBU diverse.

Il valore IBU fornisce sicuramente un’indicazione dell’amarezza di una birra, ma non ci si può basare solo su quello. Infatti, non possiamo dire che una birra con 50 IBU è più amara di una con 40. Questo perché l’amarezza viene influenzata da diversi fattori, come l’acido carbonico, la temperatura e l’uso di erbe.

Ogni stile di birra ha una sua fascia IBU per esempio la Weiss vanno da 8 a 15, la birra bianca va da 8 a 20, una Irish Stout da 25 a 45, un American IPA può anche arrivare a 70. Questi sono solo alcuni esempi, ma ovviamente

Cosa significa EBC nella birra?

L’European Brewery Convention (appunto EBC) misura il colore della birra ed è il metodo utilizzato in Europa, proprio come suggerisce il nome. Un EBC equivale ad 1 ml di iodio in 100 ml di acqua. Probabilmente ti starai chiedendo da cosa viene determinato il colore della birra. Bene, questo dipende principalmente dal malto e dalla sua tostatura (nel caso delle birre scure). In genere il colore dell’orzo cambia colore in base alla temperatura con cui si effettua l’essicazione; mentre nelle birre scure, se il malto viene fatto arrostire, allora il colore scuro dipenderà dalla temperatura con cui viene fatto arrostire.

Esistono anche altri metodi per misurare il colore della birra, per esempio in America usano la cosiddetta scala SRM (Standard Research Method).

Per darti un’idea più concreta sulla corrispondenza dei numeri EBC con i colori, ecco alcuni esempi:

  • 6 – 9 EBC: da pallido a leggermente bionda.
  • 9 – 12 EBC: bionda/gialla
  • 12 – 20 EBC: oro
  • 20 – 30 EBC: ambrata
  • 30 – 45 EBC: rame
  • 45 – 75 EBC: rame scuro/marrone
  • 75 – 120 EBC: marrone molto scuro
  • > 120 EBC: nero e opaco

Ora che i termini IBU e EBC ti sono molto più familiari, la tua birra avrà un sapore diverso e molto più gustoso. 

Ichnusa Non Filtrata 20cl Confezione Promozionale

Birra Lager | 5,0% | 24 x 20 cl

€ 31,99

Birra Moretti Baffo d'Oro - Fusto The SUB

-15%
Sub

Birra Lager | 4,8% | 2 litri

€ 7,49 € 6,36

Affligem Blond - Fusto The SUB

Birra Bionda | 6,8% | 2 litri

€ 8,99

Heineken - Fusto The SUB

Birra Lager | 5,0% | 2 litri

€ 6,99