Dietro le quinte di...Birrificio De Koningshoeven

L'abbazia Koningshoeven produce la sua birra dal 1884: La Trappe. Le birre trappiste sono conosciute in tutte il mondo, ma vengono ancora prodotte sotto la supervisione di un monaco. 

Anche le componenti della birra sono rimaste sempre le stesse nel corso degli anni, come l’acqua utilizzata che proviene dalla sorgente della stessa abbazia; mentre gli ingredienti segreti garantiscono che le birre trappiste siano tutte uniche. 

Tuttavia, la birra trappista originariamente non era stata prodotta per uso commerciale ma, al contrario, veniva prodotta dai monaci per uso proprio e con 3% di alcol. Successivamente, visto il grande interesse da parte del pubblico, i monaci iniziarono a produrre la birra anche al di fuori dell’abbazia.

Birrificio De Koningshoeven

Disponibile su Beerwulf Birre di questo produttore

La Trappe Blond

Birra Bionda | 6,5% | 33 cl

€ 2,49
Temporaneamente esaurito

La Trappe Dubbel

Birra Dubbel | 7,0% | 33 cl

€ 2,49
Temporaneamente esaurito

La Trappe Isid'or

Birra Ambrata e Rossa | 7,5% | 33 cl

€ 2,59
Temporaneamente esaurito

La Trappe Quadrupel

Birra Quadrupel | 10,0% | 33 cl

€ 2,79
Temporaneamente esaurito

La Trappe Tripel

Birra Tripel | 8,0% | 33 cl

€ 2,59
Temporaneamente esaurito

La Trappe Witte Trappist

Birra Bianca | 5,5% | 33 cl

€ 2,29
Temporaneamente esaurito

La trappista autentica

La trappista è una birra ufficialmente registrata e per questo motivo il birrificio non ha scopo di lucro. Per poter essere definita trappista, il birrificio deve rispecchiare alcune caratteristiche fondamentali: la birra deve essere prodotta tra le mura dell’abbazia, sotto la supervisione di un monaco ed il ricavato va alla conservazione del monastero o ad un ente di beneficenza. 

Un esempio è Isd’or, una birra ambrata prodotta per il 125esimo anniversario del birrificio e che prende il nome dal suo primo produttore, ossia Fratello Isidoro. Grazie al ricavato di questa birra, i monaci riuscirono a costruire un monastero per i fratelli in Uganda, i quali dovettero fuggire dal loro monastero a causa delle violenze nel paese. Una birra con tanto di storia!

L’origine della birra Quadrupel

Generalmente l’onore viene attribuito a Westmalle, ma sembra che il vero creatore per la produzione della Quadrupel sia proprio il birrificio Koningshoeven. Si tratta di una birra caratterizzata da un forte contenuto alcolico con un sapore intenso e corposo. La Trappe è stata la prima nel 1991 a chiamare questa birra Quadrupel. Da quel momento il termine e lo stile sono stati adottati da varie birrifici.