banner image

Lowlander

Le birre Lowlander sono prodotte dal birrificio birra artigianale Lowlander, situato ad Amsterdam.

Frederik ha lanciato Lowlander il primo gennaio 2016, anche se l’interesse per le erbe e spezie è in circolazione da molto più tempo, grazie anche al suo passato in una distilleria dove ha sviluppato Gin con specie vegetali. Lui stesso ci racconta “Quell’esperienza è stata fantastica, ma volevo davvero creare qualcosa da solo e per questo motivo ho iniziato a pensare di usare quelle erbe non solo nel gin ma anche nella birra."

La storia commerciale olandese è anche una fonte di ispirazione: “Nell’età dell’oro abbiamo esportato molte erbe e spezie che venivano usate principalmente nei liquori, ma anche nella birra. La nostra IPA, per esempio, viene fatta con Ketoembar (semi di coriandolo) e tè bianco, gli stessi estratti vegetali che provengono dall’Indonesia. Per questo motivo la nostra IPA è nominata una Pale Ale indonesiana.  

 

Brewed with Botanicals

 

"Prodotto con ingredienti botanici": è menzionato in modo prominente su ogni bottiglia di Lowlander. Un tipo di birra gustosa, prodotta con erbe e spezie, è quindi il punto di partenza del birrificio Lowlander. Se parlate con il fondatore e Chief Botanical Officer Frederik Kampman, capirete perché: "I Paesi Bassi hanno in realtà una storia birraria molto ricca, soprattutto quando si tratta di produzione di birra con erbe e spezie".

Come produttore di birra botanica, Lowlander ha una forte connessione con la natura e sono consapevoli che è importante trattare la terra con rispetto. Pertanto, Lowlander è partner di '1% For The Planet', attraverso il quale sostiene iniziative che contribuiscono ad aiutare il clima e alla protezione della biodiversità.

Anche le birre stesse hanno un carattere sostenibile. Per esempio, Lowlander produce la sua birra di frumento con bucce di agrumi avanzate dalla ristorazione. Inoltre, per ogni lattina di Cool Earth Lager venduta, viene piantato un pezzo di erba marina al Seagrass Restoration Project nel Wadden Sea olandese.

Probabilmente il progetto più accattivante è la loro Winter I.P.A., per la quale vengono raccolti ogni anno alcuni alberi di Natale scartati. Gli aghi di questi alberi vengono poi utilizzati per produrre l'I.P.A. invernale dell'anno successivo. 

Disponibile su Beerwulf Birre di questo produttore

IPA | 5,0% | 2 litri

€ 15,99